I nostri sponsor

Novartis

Novartis sta interpretando in modo nuovo la medicina allo scopo di migliorare e prolungare la vita delle persone. Come azienda tra i leader a livello globale nel settore farmaceutico, utilizziamo tecnologie scientifiche e digitali innovative per creare terapie trasformative in aree che presentano importanti bisogni medici. Impegnati a scoprire nuovi farmaci, siamo stabilmente tra le prime aziende al mondo negli investimenti in ricerca e sviluppo. I prodotti Novartis raggiungono più di 800 milioni di persone su scala globale e lavoriamo per individuare modi innovativi per espandere l’accesso ai nostri trattamenti più recenti.

 

bluebird bio

bluebird bio crede che la terapia genica offra la possibilità alle persone con gravi malattie genetiche e cancro di vivere pienamente la loro vita, indipendentemente da ciò che è scritto nel loro DNA.

bluebird bio lavora con passione e dedizione per aiutare le persone che affrontano ogni giorno queste sfide, con la convinzione che meritino il suo impegno.

L’obiettivo di bluebird bio è “ricodificare” il sistema e la storia naturale di alcune patologie per tutta la vita.

Gruppo Chiesi

Chiesi Italia è la filiale italiana del Gruppo Chiesi; nata a Parma, nella sede dell’Headquarter, ha seguito l’evolversi del mercato di riferimento nel quale è da sempre impegnata nelle attività di informazione medico scientifica e commercializzazione dei prodotti Chiesi. Con 85 anni di esperienza nel settore farmaceutico, il Gruppo Chiesi è oggi presente in 29 Paesi.

Chiesi dedica grande attenzione alla ricerca scientifica offrendo soluzioni terapeutiche innovative che migliorino la qualità della vita delle persone.

I prodotti Chiesi sono per tradizione farmaci chimici e biologici per il settore respiratorio, area in cui Chiesi è uno dei principali attori a livello globale, per lo special care e, in particolare in neonatologia, dove l’azienda è il leader di mercato a livello mondiale.

La volontà di rendere migliore la vita e la salute delle persone ha spinto l’azienda a impegnarsi nella delicata area terapeutica delle malattie rare. Un’attività iniziata oltre 10 anni fa e che sta portando l’azienda a costruire un portfolio di prodotti con un valore aggiunto per il sistema sanitario e a cambiare sensibilmente la vita dei pazienti che soffrono di alcune malattie rare e/o ultra-rare.

Dal 2019, Chiesi è il più grande gruppo farmaceutico multinazionale ad essere certificato B Corp.

Agios

Agios è una società biofarmaceutica americana fortemente impegnata nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di farmaci innovativi per fare la differenza nella vita delle persone che vivono con malattie ematologiche maligne, tumori e malattie genetiche rare.

Agios ha recentemente iniziato un piano di espansione internazionale stabilendo le proprie entità aziendali nei principali paesi europei tra cui l’Italia.

Terumo BCT

In qualità di leader mondiale nei sistemi per la lavorazione degli emocomponenti, per l’aferesi terapeutica e per le terapie cellulari, Terumo BCT crede nel potenziale del sangue per fare ancora di più per i pazienti rispetto ad oggi.

Questa convinzione ne ispira l’innovazione e ne rafforza la collaborazione con i clienti.

Questa convinzione ispira l’innovazione di Terumo e rafforza la loro collaborazione con i clienti.

Celgene

L’Italia è da sempre un Paese di riferimento per Celgene. Dal 2006, l’Azienda è infatti presente sul territorio con una struttura sia di ricerca clinica, sia commerciale, che ha sede a Milano e che conta220 dipendenti (43 impegnati in Ricerca e Sviluppo).

La ricerca è un’eccellenza del nostro Paese e in Celgene c’è una grande attenzione ad essa e alla capacità di lavorare a contatto con i ricercatori.

Sanofi

Sanofi Genzyme è la divisione specialty care di Sanofi, impegnata nella ricerca e sviluppo di trattamenti per patologie disabilitanti spesso difficili da diagnosticare e trattare. È nata negli anni 80 come biotech specializzata nella ricerca e sviluppo di terapie enzimatiche sostitutive per 4 malattie rare da accumulo lisosomiale: patologie genetiche rare e ultra-rare che, se non tempestivamente trattate, causano danni irreparabili a diversi organi.

Oggi Sanofi Genzyme si occupa di malattie rare, sclerosi multipla, oncoematologia, immunologia e disturbi rari del sangue.